Siamo una società di comunicazione e produzione di strumenti multimediali, specializzata in ambiente, scienza, consumi, energia, green economy, turismo sostenibile, qualità della vita e dello sviluppo.

Abbiamo una vasta conoscenza di questi mondi e di questi temi. E, in questi mondi, molti ci conoscono come professionisti che operano a 360 gradi nella comunicazione. Il nostro vero punto di forza è nell’esperienza e nella capacità di appassionarci a quello che facciamo.

Con noi lavora una squadra di collaboratori qualificati:
webmaster e webdesigner, esperti di marketing sui new media, pubblicitari, grafici, cameramen, montatori, giornalisti, attori.

Simonetta Lombardo

E’ una professionista del giornalismo e della comunicazione. E’ stata coordinatrice della comunicazione della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici del 2007; consulente del Ministero dell’Ambiente per la comunicazione sul clima; Communication Manager del Centro Informazione del Programma Ambiente Mediterraneo delle Nazioni Unite (Unep-Map). Ha lavorato come giornalista in agenzie di stampa, quotidiani, mensili e televisioni (tra gli altri: Rai3, La7, Airone, Manifesto, Repubblica, agenzia Dire, Terra). Ha collaborato con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Fao, la Comunità europea e il Wwf.

Francesca Biffi

Ha una lunga esperienza come ufficio stampa specializzato sui temi ambientali, politici e della green economy. Ha lavorato per diversi anni alla Camera dei Deputati, prima come responsabile stampa della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici e poi come portavoce di un parlamentare. Per quasi dieci anni è stata addetta stampa di Legambiente, per la quale ha curato la comunicazione delle principali campagne di sensibilizzazione dell’associazione, e dove è stata responsabile del settore ecomafia e internazionale. E’ giornalista pubblicista, ha scritto di temi ambientali su varie testate ed ha curato servizi televisivi per la Rai ed emittenti televisive. E’ stata ufficio stampa anche per numerosi eventi fieristici sempre sui tempi della green economy e della qualità italiana